mercoledì 29 marzo 2017

++ RACCOLTA A DOMICILIO DEI RIFIUTI INGOMBRANTI La maggioranza BOCCIA la proposta...lasciando una possibilità per il futuro ++



Nel Consiglio Comunale del 27 marzo è stata discussa la mozione del Portavoce del M5S, Gregorio Mammì, in cui si chiedeva all'Amministrazione di impegnarsi per garantire - in futuro - l'estensione del servizio di raccolta a domicilio dei rifiuti ingombranti a tutti i Cittadini.

L’estensione di questo servizio - attivo in centinaia di Comuni Italiani - avrebbe comportato molteplici effetti positivi, ad esempio: evitare l’abbandono dei rifiuti ingombranti; avvantaggiare l’utenza nel trasporto e smaltimento dei rifiuti; assicurare una corretta gestione di questa tipologia di rifiuti, garantendone il regolare smaltimento e favorendo - dove possibile - il recupero; evitare fenomeni delinquenziali; evitare situazioni dannose per l’ambiente.

Purtroppo, la maggioranza ha ritenuto di non votare a favore di questa proposta, ricorrendo a delle argomentazioni molto discutibili, come ad esempio:

QUESTO SERVIZIO É DISEDUCATIVO PER I CITTADINI
Sarebbe opportuno capire perché, invece, centinaia di Comuni (da Milano, a Roma, a Opera, a Lacchiarella) riescono a GARANTIRE alla cittadinanza questo tipo di servizio senza alcun problema.

I CITTADINI POTREBBERO COMPORTARSI MALE LASCIANDO I RIFIUTI IN GIRO PER IL PAESE
Sarebbe opportuno smettere di trattare i cittadini di Pieve Emanuele come degli incivili.
Su 15.000 abitanti la stra-grandissima maggioranza non abbandona rifiuti per divertimento o inciviltà.

LA MOZIONE NON SI PUÒ VOTARE PERCHÉ INFLUISCE NELL’IMMEDIATO SUI COSTI DELLA TA.RI.
La "mozione", come previsto dall’Art. 14 del Regolamento del Consiglio Comunale di Pieve Emanuele, non è altro che un semplice atto con il compito di dare un “indirizzo politico” al Sindaco e alla Giunta e, nel nostro caso, secondo i modi e tempi da concertare con gli Uffici.
L'approvazione di questo atto non avrebbe comportato - nell'immediato - alcun stravolgimento nel Comune, perchè si sarebbe dovuto seguire tutto l'iter presso gli uffici competenti, per arrivare ad una attuazione dell’indirizzo politico. A riprova di quanto sostenuto, si possono citare le mozioni del M5S Pieve Emanuele sulla "Tariffa Puntuale", sul “Baratto Amministrativo”, sul “Regolamento Spandimento Fanghi” presentate e approvate da mesi/anni, ma ancora non attuate per mancanza di volontà.


L'ARGOMENTO SI POTRÀ RIDISCUTERE
Se non ci hanno pensato in 5 anni di amministrazione del Paese perché dovrebbero farlo in futuro?
In caso, verranno messi alla prova.

Per concludere, probabilmente - per la maggioranza - una mozione presentata a dicembre (prima della campagna elettorale) e discussa a fine marzo potrebbe essere strumentalizzata contro l’Amministrazione. Purtroppo - per loro - questo retropensiero non appartiene al M5S Pieve Emanuele. Come dimostrato in questi 5 anni, l'intento era quello di condividere insieme dei principi politici, degli indirizzi per gli uffici e offrire qualcosa di positivo alla cittadinanza. 
L’estensione della raccolta a domicilio dei rifiuti ingombranti, per tutti i Cittadini, entrerà tra i punti del programma amministrativo 2017/2022 del M5S Pieve Emanuele e della Candidata Sindaco Silvia Buccafusca.

martedì 28 marzo 2017

Banchetto 28 marzo: vieni a conoscerci e partecipa al programma del M5S Pieve Emanuele.


Questo pomeriggio saremo presenti con il nostro banchetto, in via dei pini/piazza Impastato, dove ci saranno i nostri attivisti e candidati pronti a raccogliere le vostre idee per migliorare Pieve Emanuele.
Vi aspettiamo!!

venerdì 24 marzo 2017

Banchetto 25 marzo: vieni a conoscerci e partecipa al programma del M5S Pieve Emanuele.


Domani mattina saremo presenti con il nostro banchetto, in via dei pini/piazza Impastato, dove ci saranno i nostri attivisti e candidati pronti a raccogliere le vostre idee per migliorare Pieve Emanuele.
Vi aspettiamo!!

martedì 21 marzo 2017

Banchetto 21 marzo: vieni a conoscerci e partecipa al programma del M5S Pieve Emanuele

Questo pomeriggio saremo presenti con il nostro banchetto, in via dei pini/piazza Impastato, dove ci saranno i nostri candidati e attivisti pronti a raccogliere le vostre idee per migliorare Pieve Emanuele.
Vi aspettiamo!!

Bufera sul Responsabile dell'Ufficio tecnico di Vidigulfo...e di Pieve Emanuele



Grazie ad un articolo di Gianluca Stroppa de "La Provincia Pavese" (https://goo.gl/qOEiXU), torna nuovamente agli onori della Cronaca l'Ing. Guadagnolo - Responsabile dell'Ufficio Tecnico di Pieve Emanuele (https://goo.gl/6XK2n5), Vidigulfo (https://goo.gl/Gry9DJ) e Basiglio (Urbanistica) (https://goo.gl/F98nqD).

Un Ufficio che anche a Pieve Emanuele, nonostante i rilievi del passato Segretario Comunale e il richiamo dell'Autorità Nazionale Anticorruzione - per la violazione di alcune disposizioni, non merita maggiore trasparenza per il Partito Democratico che, pochi mesi fa, votò contro la nostra mozione in cui si chiedeva di svolgere un audit su alcuni appalti del Comune (https://goo.gl/Fr8vGD)

Evidentemente la "trasparenza" è un principio da sventolare solo in campagna elettorale.



lunedì 20 marzo 2017

6.000 euro di propaganda elettorale a spese dei cittadini




La frase “Se non hanno più pane, che mangino brioche”, tradizionalmente attribuita a Maria Antonietta d'Asburgo-Lorena - pronunciata riferendosi al popolo affamato, durante una rivolta dovuta alla mancanza di pane - potrebbe essere riprodotta in chiave moderna in questo modo:
 “Sindaco, i cittadini chiedono il miglioramento dei servizi del territorio".."che leggano Pieve Informa”.

In un periodo di crisi in cui le tariffe comunali sono tra le più alte della zona e si fa fatica a mantenere pulito e decoroso il paese, ci chiediamo - da semplici cittadini - come si possa pensare di utilizzare circa 6.000 euro di risorse pubbliche per una becera propaganda elettorale.
Domanda che non si è posta l'Amministrazione Comunale che, a poche settimane dal voto, si inventa un numero speciale del suo “Pieve Informa” (di norma distribuito a fine anno) per aggiornarci delle sue mirabolanti imprese.

Pensiamo che utilizzare gli strumenti del Comune per farsi campagna elettorale sia inopportuno: ma il Partito Democratico, con tutti i rimborsi elettorali che ha incassato in questi anni, non può pagarsela da solo?

In foto un estratto della determina n. 211 del 17.02.17 (https://goo.gl/MkMF2y) in cui, con tutta fretta, è stata assegnata la realizzazione del giornalino con il solito appalto in "affidamento diretto".

Esito Bando



Leggiamo dalla pagina FB del Sindaco:
"PIEVE EMANUELE OTTIENE IL MASSIMO CONTRIBUTO Grazie ai progetti presentati nell'ambito del Bando Regionale per la Sicurezza Urbana, il Corpo Intercomunale di Polizia Locale di Pieve Emanuele, Locate di Triulzi e Siziano si aggiudica il massimo finanziamento ottenibile sia nei progetti del Lotto A che nei progetti del lotto B, portandosi tra le prime in tutta la Lombardia ed è il progetto che ha ottenuto il maggior finanziamento del Sud Milano.
Nell'ambito del Lotto A siamo arrivati 37^ su 140 progetti finanziati, il progetto riguarda l'acquisto di strumentazione per l'implementazione della videosorveglianza, mentre il Lotto B siamo arrivati 5^ su 113 progetti finanziati e riguardano l'acquisto di mezzi e strumenti per la polizia locale.
Questo risultato è il frutto del lavoro svolto dal Comando Intercomunale dei tre comuni, il cui servizio in Convenzione ha permesso di ottenere questo grande risultato a beneficio della collettività."


Anche il nostro gruppo, con il Portavoce Gregorio Mammì, si era subito attivato per segnalare all'amministrazione la possibilità di partecipare al bando. Non possiamo che essere felici se il nostro Paese ottiene contributi, da altri Enti, che possono essere utilizzati per migliorare la vita dei cittadini.

Evento

Segnaliamo che l’Assessorato alle Pari Opportunità, nell’ambito delle iniziative per la celebrazione della Giornata Internazionale della donna, PROMUOVE la presentazione del libro “Stai Zitta e và in cucina”, breve storia del maschilismo in politica da Togliatti a Grillo e l’incontro con l’autore FILIPPO MARIA BATTAGLIA - Mercoledì 22 Marzo 2017 alle ore 18,30 - presso la Biblioteca Comunale“Iqbal Masih” Via Viquarterio, 1  Pieve Emanuele - Ingresso gratuito, a seguire Aperitivo.

Un tema che sta molto a cuore alla nostra Amministrazione che però, da anni, non convoca la Commissione Competente per discutere dell'argomento nella sede Istituzionale opportuna (https://goo.gl/jja9Sb).





martedì 7 marzo 2017

Articolo - Eco - Mensa


Pubblichiamo l'articolo dell' Eco di Milano e Provincia del 1 marzo (di U. Bungaro) relativo ai solleciti di pagamento della mensa consegnati agli alunni Pievesi.

Progetto SPRAR di Pieve Emanuele - evento del 3-3-17 presso la Cooperativa Sociale Ezio



Venerdì scorso, insieme a Giuseppe Prato e Gabriele Borrelli (candidati al Consiglio Comunale), sono stata ospite all'evento organizzato dalla Cooperativa Sociale Ezio PieveEmanuele, da Il Melograno Onlus e dal Comune, per la presentazione del progetto SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati).

Durante l'evento, a cui erano presenti anche l'attuale Sindaco e Assessore alle Politiche Sociali, i ragazzi ospitati nel nostro Comune dalla Cooperativa ci hanno raccontato cosa significa scappare da paesi oltre mare con mezzi di fortuna, alla ricerca di una nuova vita, lasciando i propri cari ed i propri affetti; attraverso la proiezione del film documentario "Wallah - Je te Jure" (di cui ne consiglio la visione) e l'approfondimento dello stesso da parte di una delle assistenti di produzione che ha chiarito dubbi e risposto a tutte le nostre curiosità. Al termine, ci è stato offerto un delizioso buffet a base dei piatti tipici dei paesi di provenienza dei ragazzi.

Ringrazio la Cooperativa Sociale Ezio per il lavoro che sta facendo, con dedizione e cura verso queste persone.
Onorata di essere stata presente ad un incontro molto particolare, pieno di umanità, da cui sono emerse storie di vita profonde e molto intense.

Pieve Emanuele inizia ad uscire, grazie anche all'operato di questo fantastico gruppo, dal concetto di "paese dormitorio", che ormai ci sta stretto e che noi del Movimento 5 Stelle vogliamo definitivamente cancellare.

Silvia Buccafusca - Candidata Sindaco M5S Pieve Emanuele

lunedì 6 marzo 2017

L'asfalto "simpatico" di Pieve Emanuele che scompare in pochi giorni..

Già alcune settimane fa, avevamo documentato il serio problema di alcune strade pievesi che - ad alcune settimane di distanza dal rifacimento - hanno iniziato a sbriciolarsi.

Purtroppo, in questi giorni, stiamo constatando che il problema continua ad aumentare in maniera preoccupante, con il progressivo degrado di ulteriori punti.

"Constatiamo che oltre all’inchiostro “simpatico” esiste anche l’asfalto con le stesse caratteristiche, che scompare dopo alcune settimane" - dichiara Gregorio Mammì - Portavoce del M5S Pieve Emanuele; "la responsabilità di questo disastro è da addebitarsi all'attuale Giunta a cui, nel mese di novembre, avevamo segnalato la mediocrità dei lavori svolti (http://m5spieveemanuele.blogspot.it/2016/11/stendiamo-un-velo-di-asfalto-pietoso.html".

Dichiara la Candidata Sindaco Silvia Buccafusca: "Penso che il Primo Cittadino, oltre a fare ulteriori mutui a spese dei cittadini ed a ridosso delle elezioni, per garantirsi la riconferma, debba girare nel territorio insieme all'Assessore competente per rendersi conto di come vengono svolti i lavori. Da anni segnaliamo privatamente e pubblicamente le numerose inefficienze dell'Ente ma abbiamo trovato davanti sempre un muro di gomma. Pensiamo sia necessaria ed urgente una revisione dell'assetto dell'ufficio lavori pubblici, che consenta di individuare le responsabilità in questi casi. I cittadini sono stanchi di pagare per lavori fatti male".

domenica 5 marzo 2017

PIEVE EMANUELE TRA I COMUNI MENO VIRTUOSI DELLA LOMBARDIA



Uno studio di Regione Lombardia ha valutato e ordinato i Comuni sulla base di quattro criteri: la flessibilità di bilancio, il debito e lo sviluppo, la capacità programmatoria e l’autonomia finanziaria http://bit.ly/2ktDbUs

Dall'analisi Pieve Emanuele risulta tra i peggiori.

Una risposta puntuale - con i dati - a chi vuole farci credere che "va tutto bene".

I risultati del "buon governo" di questi 5 anni emergono inesorabili..

Inchieste CONSIP


Ci chiediamo che impatto avrà lo scandalo Consip/Romeo sui numerosi appalti affidati nei comuni a questo gruppo. 
Vengono meno i requisiti generali? 
Si devono revocare gli appalti? 
Nei prossimi giorni verrà approfondita la vicenda. 
Vi terremo informati!!

5 minuti per Pieve Emanuele: successo dell'iniziativa.


Domenica 26 febbraio scorso si e' svolto l'incontro organizzato dal MoVimento 5 Stelle Pieve Emanuele a cui hanno preso parte le associazioni del paese, invitate da Silvia Buccafusca, candidata alle prossime elezioni comunali.
Siamo molto soddisfatti del riscontro ottenuto, in termini di affluenza e contenuti: e' stato infatti dato ampio spazio ai rappresentanti ed esponenti presenti, i quali hanno portato all'attenzione della Candidata le loro perplessità, esigenze e speranze per vedere la nostra Comunità rinascere, nell'assoluta serenità e libertà.
Consideriamo sia stata un'ottima iniziativa, sopratutto proficua; a dispetto dell'attuale realtà, vogliamo essere vicini e presenti per tutti i pievesi.
Ringraziamo davvero tutti coloro che hanno preso parte all'evento.

Video da pieve report (Nicola Picca):



I portavoce del MoVimento 5 Stelle Pieve Emanuele augurano a tutti i cittadini un sereno Natale ed un Felice 2019

I portavoce del MoVimento 5 Stelle Pieve Emanuele augurano  a tutti i cittadini un sereno Natale ed un Felice 2019.    Nel nuovo anno cont...