martedì 27 settembre 2016

No al taglio dei Servizi a Pieve Emanuele

Il 20 Luglio 2016 si è svolta l’Assemblea dei Sindaci ex Asl MI2 durante la quale è stata illustrata la “Revisione dell’assetto territoriale Ambulatoriale e Socio Sanitario” denominato EOS- Equità Omogeneità Sostenibilità, afferente alla nuova ASST Melegnano e Martesana. Il 7 settembre 2016 la stessa riorganizzazione è stata illustrata in commissione III di Regione Lombardia (Commissione Sanità e Politiche Sociali).
Dal documento si evince che nonostante un incremento di prestazioni erogate in alcuni poliambulatori e l’ampliamento degli orari di fruizione per gli utenti, è prevista anche una pesante revisione e ridistribuzione dell’offerta sanitaria e socio-sanitaria territoriale con la chiusura di 2 ospedali, 9 poliambulatori specialistici, 8 strutture socio sanitarie nell’intero territorio dell’ASST che tocca anche Pieve Emanuele con il trasferimento delle attività presso altre sedi.
Noi non siamo dei tecnici del settore ma questa decisione non ci convince!!
Il presidio sanitario in paese agevola soprattutto i soggetti deboli (anziani, donne in stato di gravidanza ecc) nella fruizione dei servizi erogati.
Il Movimento 5 Stelle Pieve Emanuele, tramite il suo Portavoce - Gregorio Mammì, ha presentato una mozione per chiedere al Consiglio Comunale di esprimere parere contrario alla “Revisione dell’assetto territoriale Ambulatoriale e Socio Sanitario” ed inoltre di dare mandato al Sindaco, in rappresentanza di tutti i cittadini e delle forze politiche presenti in Consiglio, a indurre la Direzione Generale, di concerto con i Sindaci dell’ASST Melegnano e Martesana, a ridiscutere l’assetto dei tagli proposti, promuovendo l’apertura sul territorio di nuovi servizi e il potenziamento di quelli esistenti, rilanciando l’offerta pubblica dei servizi perché sia di qualità e accessibile a tutti; ad attivarsi, avanzando anche proposte alternative, affinché vengano salvaguardati i servizi essenziali attualmente erogati a Pieve Emanuele.
Sappiamo che il Sindaco si è già attivato per capire gli sviluppi della vicenda ma pensiamo che sia giusto che il Consiglio Comunale si esprima in merito. Infatti, ieri sera, in Conferenza dei Capigruppo, tutte le forze politiche hanno condiviso l'intento della nostra mozione, pertanto si lavorerà nei prossimi giorni ad un testo comune che esprima chiaramente la volontà della comunità Pievese!

P.S.: Evitiamo volutamente in questo momento di addentrarci in considerazioni politiche sui governi nazionali e regionali che da anni continuano con la loro politica di tagli in favore dei "privati".

Nessun commento:

Posta un commento

I portavoce del MoVimento 5 Stelle Pieve Emanuele augurano a tutti i cittadini un sereno Natale ed un Felice 2019

I portavoce del MoVimento 5 Stelle Pieve Emanuele augurano  a tutti i cittadini un sereno Natale ed un Felice 2019.    Nel nuovo anno cont...