martedì 6 settembre 2016

MUD 2015




                                     







Ennesimo FLOP sul tema rifiuti per la nostra impeccabile Amministrazione Comunale:
Sul sito della Camera di Commercio di Milano sono stati pubblicati i MUD, ovvero modelli attraverso il quale devono essere denunciati i rifiuti prodotti dalle attività economiche, i rifiuti raccolti dal comune e quelli smaltiti, avviati al recupero, trasportati o intermediati relativi all’anno 2015 (www.mi.camcom.it/dati-2015).
Dal report relativo alla percentuale di raccolta differenziata dei Comuni della Provincia di Milano (http://goo.gl/nM3NOG) si può notare come Pieve Emanuele continui ad arrancare affannosamente nelle ultime posizioni, preceduta solo da Assago, Basiglio, Cinisello Balsamo, Rozzano e Sesto San Giovanni.
Tutto questo ovviamente è solo il frutto delle politiche che questa Amministrazione Comunale, colpevolmente, NON ha voluto adottare in più di 4 anni comportando inutile dispendio di risorse per i cittadini oltre che danni in termini di tutela dell’ambiente e della salute.
Lo dimostra quanto successo con la nostra proposta di adozione della Tariffa Puntuale quando, dopo l’approvazione della mozione nel 2014, abbiamo assistito all’imbarazzante retromarcia del Sindaco con l’abbandono del progetto (http://goo.gl/Lyo34W).
Eppure, se leggiamo i dati sulla raccolta differenziata di alcuni Comuni della provincia di Milano, che utilizzano questo sistema, scopriamo che si arriva addirittura al 81,41% ad Albairate oppure al 71,89% a Magnago ma ormai abbiamo capito da tempo che la nostra Amministrazione è più interessata ad operazioni di maquillage in vista delle elezioni del 2017.

Nessun commento:

Posta un commento

I portavoce del MoVimento 5 Stelle Pieve Emanuele augurano a tutti i cittadini un sereno Natale ed un Felice 2019

I portavoce del MoVimento 5 Stelle Pieve Emanuele augurano  a tutti i cittadini un sereno Natale ed un Felice 2019.    Nel nuovo anno cont...